L’uomo che rubò Banksy

dicembre 4, 2018 in film da Cinema Teatro Mirano


Narrato da Iggy Pop, il film evento sull’artista e writer inglese considerato uno dei maggiori esponenti della street art racconta di arte, culture in conflitto, identità e mercato nero. Durata: 1h 30min
La Grande Arte: Intero € 10 – Ridotto € 8
Mar11 21.00
Mer12 17.00-21.00

Bohemian Rhapsody

novembre 27, 2018 in film da Cinema Teatro Mirano


(GB/USA) di Bryan SingerCon Rami Malek, Lucy Boynton, Gwilym Lee, Ben Hardy, Joseph Mazzello Genere: biografico Durata: 2h 10min
Il racconto realistico, elettrizzante e coinvolgente degli anni precedenti alla leggendaria apparizione dei Queen al concerto Live Aid nel luglio del 1985. La performance che consacrò la band alla storia.
Mar11 20.15
Mer12 17.40-20.15
Gio13 RIPOSO
Ven14 17.45-20.30
Sab15 17.30-20.00-22.30
Dom16 15.30-18.00-20.30
Lun17 RIPOSO
Mar18 non in programmazione
Mer19 17.45-20.30
Gio20 RIPOSO

Se Son Rose

dicembre 4, 2018 in film da Cinema Teatro Mirano


(Italia) di Leonardo Pieraccioni. Con Leonardo Pieraccioni, Michela Andreozzi, Elena Cucci, Caterina Murino. Genere: commedia Durata: 1h 30min
Leonardo è un cinquantenne ostinatamente single che fa il giornalista di successo sul web occupandosi di alte tecnologie e ha una figlia di 15 anni, Yolanda, lascito di un matrimonio naufragato. Yolanda è stanca di vedere il padre nutrirsi di involtini primavera surgelati e crogiolarsi nel suo infantilismo regressivo, e pensa che la chiave di volta possa essere una relazione stabile. Per metterlo di fronte ai suoi innumerevoli fallimenti in materia sentimentale Yolanda decide di mandare a tutte le ex di Leonardo un sms che dice: “Sono cambiato. Riproviamoci!”. E le sue ex rispondono, ognuna secondo la propria modalità.
Mer12 20.40
Gio13 RIPOSO

Il Grinch

novembre 27, 2018 in film da Cinema Teatro Mirano


(USA) di Peter Candeland, Yarrow Cheney, Matthew O’Callaghan, Raymond S. Persi, Scott Mosier Genere: animazione Durata: 1h 30min
Al di sopra della città di Chissarà, dentro una grotta profonda e confortevole, vive il Grinch col suo cane Max. Verde, peloso e solitario, il Grinch odia il Natale, ne odia le assemblee di persone, lo spirito allegro e cordiale e soprattutto i canti. Per cinquantatré lunghi anni l’ha sopportato, ma ora non ce la fa più e prende una decisione radicale: ruberà il Natale ai ChiNonSo. Nottetempo, porterà loro via tutti i regali, gli addobbi, la felicità. Allora sì che smetteranno di cantare. O ancora no?
Mer12 17.30
Gio13 RIPOSO
Ven14 non in programmazione
Sab15 17.40
Dom16 14.45